Sito in ricostruzione

Tu se qui -> Aggregatore di feed

Aggregatore di feed


Domenica di maltempo in Veneto: grandine, vento e trombe marine

Corriere.it - Belluno - Lun, 09/09/2019 - 10:55

Temporali e rovesci. Crollo delle temperature fino a 13 gradi in pianura. Nevicate in quota nella notte

Categorie: Quotidiani

Recuperati con l'elicottero gli alpinisti spagnoli che avevano rifiutato l'aiuto

Gazzettino - Lun, 09/09/2019 - 08:49

AURONZO - Attorno alle 16, grazie a un varco nella nebbia, l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano si è potuto avvicinare alla parete della Cima Ovest di Lavaredo, a 2.750...

Categorie: Quotidiani

Aziende in crisi, 2.000 posti a rischio in Veneto

Corriere.it - Belluno - Lun, 09/09/2019 - 08:49

L’assessore Donazzan: «I cinesi di Wanbao si sono rimangiati gli accordi, il governo agisca»

Categorie: Quotidiani

Morto sulla 500 a 19 anni, la sorella: «Ti ricorderemo sempre col sorriso»

Gazzettino - Lun, 09/09/2019 - 05:28

BELLUNO - «Ciao fra, ti ricorderemo così con il sorriso, ti vogliamo bene». Sono le parole che la sorella Veronica sceglie per dire addio a Cristian: ultimo saluto affidato alla...

Categorie: Quotidiani

«Mi sono dimesso da cittadino dello Stato italiano: ora vivo libero, sono un Ir»

Gazzettino - Lun, 09/09/2019 - 05:28

BELLUNO - Dimettersi da cittadini di uno Stato e vivere senza lacci, laccioli, tasse, obblighi e diventare liberi. O meglio soggetti di diritto internazionale, come dicono loro. È il...

Categorie: Quotidiani

FIERA DELL'OGGETTO RITROVATO

Visit Feltre - Dom, 08/09/2019 - 22:46

Nella splendida cornice del centro storico di Feltre si svolge la “Fiera dell’oggetto ritrovato”. Una mostra-mercato in cui associazioni, comitati, singoli cittadini e commercianti del settore collezionismo, antiquariato e modernariato vendono e scambiano oggetti usati e di antiquariato con la finalità di favorire e promuovere la cultura del riuso, del riciclo, del restauro degli oggetti in una prospettiva di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Evento organizzato dall'associazione Feltre Vivere il Centro Storico.

Categorie: Visit Feltre

Auto fuori strada all'alba: 19enne morto sul colpo, gravissimi i 4 amici

Gazzettino - Dom, 08/09/2019 - 21:06

BELLUNO - Tragedia sulla strada all'alba nel Bellunese: alle 6.50, i vigili del fuoco sono intervenuti lungo la Ss 50 a Belluno per l?uscita autonoma di un?auto sulla quale...

Categorie: Quotidiani

In moto contro un'auto sul San Pellegrino: centauro veneziano muore sul colpo

Gazzettino - Dom, 08/09/2019 - 19:26

Un secondo grave incidente stradale, mortale, si è verificato in provincia di Belluno questa mattina, domenica 1. A perdere la vita un motociclista che stava percorrendo i tornanti del Passo...

Categorie: Quotidiani

Coppia di scalatori "dispersa" sulle Tre Cime: era già stata salvata

Gazzettino - Dom, 08/09/2019 - 14:24

BELLUNO Questa notte il Soccorso alpino di Auronzo è stato allertato dai familiari di due alpinisti spagnoli che non erano rientrati da una scalata sulle Tre Cime di Lavaredo. I parenti, che...

Categorie: Quotidiani

Padovano 43enne arriva in vetta e poi precipita dal Sass de Stria

Gazzettino - Sab, 07/09/2019 - 19:59

BELLUNO - Un uomo di 43 anni di Padova, C.F. le iniziali, è morto in un incidente in montagna cadendo dal Sass de Stria, la leggendaria cima dolomitica a 2.477 metri (il nome significa:...

Categorie: Quotidiani

Sospriolo. Rave party in Val del Mis la rabbia dei residenti

Gazzettino - Sab, 07/09/2019 - 06:28

Musica a palla, alcol e picnic notturni e chissà cos?altro. Il gestore del bar alla Soffia, vicino alle omonime cascate in Valle del Mis, non ne può più delle orde di...

Categorie: Quotidiani

UN GIORNO DI PIOGGIA di WOODY ALLEN

Officinema - Ven, 06/09/2019 - 17:30

DAL 19 DICEMBRE: Un Giorno di Pioggia a New York, il film diretto da Woody Allen, racconta la storia di una coppia di innamorati (Timothée Chalamet e Elle Fanning) che arriva nella Grande Mela convinta di trascorrervi un fine settimana spettacolare per incappare invece in una serie di guai e buffe situazioni. 
Del cast fanno parte anche Jude LawSelena GomezLiev Schreiber e Diego Luna.

Regista: Woody Allen
Genere: CommediaSentimentale
Anno: 2019
Paese: USA
Data di uscita: 28 novembre 2019
Attori: Timothée ChalametElle FanningSelena GomezJude LawDiego LunaLiev SchreiberKelly RohrbachSuki WaterhouseRebecca HallCherry JonesAnnaleigh AshfordGriffin NewmanTaylor BlackKathryn Leigh ScottNatasha RomanovaJacob Berger
Distribuzione: Lucky Red
Sceneggiatura: Woody Allen
Fotografia: Vittorio Storaro
Montaggio: Alisa Lepselter
Produzione: Gravier Productions, Perdido Productions
ORARI DELLE PROIEZIONI DI UN GIORNO DI PIOGGIA di WOODY ALLEN



Categorie: Cinema

C’ERA UNA VOLTA A HOLLYWOOD

Officinema - Ven, 06/09/2019 - 17:30

DAL 19 SETTEMBRE: Ambientato nel 1969. C’era una volta a Hollywood, il nuovo film di Quentin Tarantino, è incentrato su un attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) che ha avuto successo con una serie e adesso cerca di sfondare anche al cinema. Il suo stuntman Cliff Booth (Brad Pitt) sta cercando di ottenere lo stesso tipo di riconoscimento. Il massacro di Sharon Tate e di altre quattro persone da parte di Charles Manson e della sua setta sanguinaria fungerà da sfondo alla storia principale.

Presentato in anteprima nella Selezione Ufficiale del Festival di Cannes 2019.

DATA USCITA: 19 settembre 2019
GENERECommediaDrammatico
ANNO2019
REGIAQuentin Tarantino
ATTORILeonardo DiCaprioBrad PittMargot RobbieAl PacinoTimothy OlyphantEmile HirschZoe BellDakota FanningKurt RussellJames MarsdenDamian Lewis,Michael MadsenLuke PerryTim RothJulia ButtersClifton Collins Jr.Scoot McNairyNicholas HammondMaurice CompteLew TempleSpencer Garrett
PAESE: Gran Bretagna, USA
DISTRIBUZIONE: Sony Pictures Italia/Warner Bros. Pictures Italia
REGIAQuentin Tarantino
SCENEGGIATURAQuentin Tarantino
FOTOGRAFIARobert Richardson
PRODUZIONE: Heyday Films, Sony Pictures Entertainment (SPE)

ORARI DELLE PROIEZIONI DI C’ERA UNA VOLTA A HOLLYWOOD
  • sabato 21 Settembre - 18:30
  • sabato 21 Settembre - 21:30
  • domenica 22 Settembre - 18:30
  • lunedì 23 Settembre - 20:00
  • martedì 24 Settembre - 21:00
  • mercoledì 25 Settembre - 18:00
  • venerdì 27 Settembre - 21:00
  • sabato 28 Settembre - 18:30
  • domenica 29 Settembre - 20:30
  • lunedì 30 Settembre - 18:00
  • martedì 1 Ottobre - 20:00
  • mercoledì 2 Ottobre - 20:00


Categorie: Cinema

L’UFFICIALE E LA SPIA di ROMAN POLANSKI

Officinema - Ven, 06/09/2019 - 16:00

DAL 12 DICEMBRE: L’ufficiale e la Spia, il film diretto da Roman Polanski, riporta sul grande schermo la vicenda del Capitano Alfred Dreyfus (Louis Garrel), un giovane soldato francese di origine ebrea accusato ingiustamente di essere una spia al servizio dei tedeschi.
Nel gennaio del 1895, nel cortile dell’École Militaire di Parigi, Georges Picquart (Jean Dujardin), un ufficiale dell’esercito francese, assiste alla pubblica condanna e all’umiliante degradazione imposta ad Alfred Dreyfus, capitano ebreo, accusato di essere stato un informatore dei nemici tedeschi.
La corte marziale condanna il traditore Dreyfus all’esilio sull’isola del Diavolo, nella Guyana francese, un atollo sperduto dove Dreyfus prova angoscia e solitudine scrivendo lettere addolorate alla moglie lontana. Il caso sembra archiviato. 
Dopo l’arresto di Alfred Dreyfus, Georges Picquart, diventuto capo dell’unità di controspionaggio militare, si rende conto che le informazioni segrete continuano ad arrivare ancora ai tedeschi, la spia potrebbe non essere il giovane capitano francese, accusato quindi ingiustamente. Il colonnello Picquart inizia così le indagini che porterà avanti per un lunghissimo periodo con l’intento di scoprire la verità, mettendo in discussione la sua stessa figura, combattendo contro un’intera nazione.
L’affare Dreyfus è uno dei più clamorosi errori giudiziari della storia, avvenuto in Francia tra il 1894 e il 1906 che sconvolse l’intera opinione pubblica francese, da una parte c’era chi lo riteneva colpevole, dall’altra chi ne sosteneva l’innocenza. Tra questi si schierò Émile Zola, che scrisse un articolo con lo scopo di denunciare il clima di antisemitismo dominante nella Terza Repubblica francese. Tale intervento venne intitolato J’Accuse.o dal libro di Robert Harris.

Film presentato in Concorso al Festival di Venezia 2019.

Regista: Roman Polanski
Genere: DrammaticoThriller
Anno: 2019
Paese: Francia
Data di uscita: 21 novembre 2019
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: 21 novembre 2019
Genere: Drammatico, Thriller
Attori: Jean DujardinLouis GarrelEmmanuelle SeignerMathieu AmalricMelvil PoupaudDamien BonnardDenis PodalydèsVincent GrassGrégory GadeboisWladimir YordanoffDidier SandreHervé Pierre
Sceneggiatura: Robert HarrisRoman Polanski
Fotografia: Pawel Edelman
Musiche: Alexandre Desplat
Produzione: Canal+, Eliseo Cinema, France 2 (FR2)

ORARI DELLE PROIEZIONI DI L’UFFICIALE E LA SPIA di ROMAN POLANSKI


Categorie: Cinema

VAN GOGH E IL GIAPPONE

Officinema - Ven, 06/09/2019 - 16:00

IL 16, 17 e 18 SETTEMBRE:

Qui sono in Giappone
Vincent Van Gogh alla sorella Willemien, Arles, settembre 1888

Si apre con Van Gogh e il Giappone i prossimi 16, 17, 18 settembre la nuova stagione della Grande Arte al Cinema di Nexo Digital. Diretto da David Bickerstaff, il docufilm propone un viaggio tra le bellezze della Provenza, l’enigma del Giappone e le sale della mostra ospitata nel 2018 al Van Gogh Museum di Amsterdam.
Grazie alle lettere dell’artista e alle testimonianze dei suoi contemporanei, questo commovente docufilm rivela l’affascinante storia del profondo, intenso legame tra Van Gogh e l’arte giapponese e il ruolo che l’arte di questo paese, mai visitato dall’artista, ebbe sul suo lavoro. Oltre a indagare la tendenza del japonismeVan Gogh e il Giappone ci guiderà attraverso l’arte del calligrafo Tomoko Kawao e dell’artista performativo Tatsumi Orimoto per comprendere appieno lo spirito e le caratteristiche dell’arte del Sol Levante. Quando il periodo Edo terminò, nel 1868, e il Giappone si aprì all’Occidente, Parigi venne infatti inondata di tutto ciò che era giapponese sotto forma di oggetti decorativi e stampe colorate impresse con matrici di legno chiamate ‘ukiyo-e’ (letteralmente “immagini del mondo fluttuante”). Van Gogh rimase affascinato da tutti gli elementi di questa straordinaria cultura visiva e dal modo in cui potevano essere adattati alla ricerca di un nuovo modo di vedere. Lesse le descrizioni del Giappone, acquistò stampe per tappezzare la sua stanza e studiò attentamente le opere giapponesi soffermandosi sulle figure femminili nei giardini o sui bagnasciuga, su fiori, alberi e rami contorti: apprezzava di quei lavori linee e purezza compositiva tanto da farne una fonte d’ispirazione imprescindibile per la sua pittura.
Nel 1888, del resto, Parigi era diventata per Vincent una città troppo frenetica. Per questo il pittore decise di partire per il sud della Francia, alla ricerca di nuovi spunti e di una vita a più stretto contatto con la natura. In Provenza, Van Gogh scoprì un paesaggio magnifico, una luce potente, una popolazione dai costumi tradizionali e per certi versi “esotici”, capaci di dialogare con la sua visione idealizzata del Giappone e con il suo “sogno” giapponese. Quelli che seguirono furono per lui anni prolifici, ma anche estremamente travagliati, che diedero linfa vitale ad alcune delle opere più iconiche della sua intera produzione, come I Girasoli e i suoi celebri ritratti. Spiega il regista David Bickerstaff: “La cosa stupefacente nel lavorare a un film su Van Gogh è la ricchezza delle intuizioni che emergono dalle sue lettere o anche solo osservando da vicino le sue opere. Pensi di conoscerle, perché sono famosissime, ma ogni “visione” rivela qualcosa di nuovo. L’intensità del sentire di Van Gogh mentre lotta con la sua arte è messa a nudo con ogni segno che marca sulle tele. È la ricerca di una semplicità potente che ha attratto Vincent van Gogh verso l’arte del Giappone”.

ORARI DELLE PROIEZIONI DI VAN GOGH E IL GIAPPONE
  • mercoledì 18 Settembre - 21:00


Categorie: Cinema

CETTO c’è, SENZADUBBIAMENTE

Officinema - Ven, 06/09/2019 - 15:00

DAL 21 NOVEMBRE: La Wildside di Mario Gianani e Lorenzo Mieli, la Fandango di Domenico Procacci e Vision Distribution hanno avviato la preparazione di Cetto c’è, il grande ritorno al cinema di Cetto La Qualunque, indimenticabile personaggio creato e interpretato da Antonio Albanese. Un immaginario seguito di Qualunquemente e Tutto tutto niente niente, che negli anni scorsi hanno riscosso grande successo di pubblico e critica. “Cetto c’è” è scritto dallo stesso Albanese con Piero Guerrera e la regia sarà firmata da Giulio Manfredonia. Le riprese partiranno a metà maggio e dureranno circa otto settimane.

DATA USCITA: 21 novembre 2019
GENERECommedia
ANNO2019
ATTORIAntonio Albanese
PAESE: Italia
DISTRIBUZIONE: Vision Distribuzione
REGIAGiulio Manfredonia
SCENEGGIATURAAntonio AlbanesePiero GuerreraGiulio Manfredonia
PRODUZIONE: Wildside, Fandango

ORARI DELLE PROIEZIONI DI CETTO c’è, SENZADUBBIAMENTE


Categorie: Cinema

DIEGO MARADONA di ASIF KAPADIA

Officinema - Ven, 06/09/2019 - 15:00

IL 23, 24 e 25 SETTEMBRE: Il nuovo docu-film su uno dei più geniali, amati e controversicampioni di tutti i tempi.
Dopo il successo dei suoi SENNA (2010) e AMY (2015), arriva nelle sale l’attesissimo DIEGO MARADONA firmato da Asif Kapadia. Con interviste esclusive a Diego Maradona e immagini tratte dal suo archivio personale di oltre 500 ore di filmati mai visti prima, il film narra la storia di uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi. DIEGO MARADONA di Asif Kapadia, che nel 2016 con Amy, il documentario su Amy Winehouse, si è aggiudicato il Premio Oscar® per il miglior documentario, arriverà in anteprima al Festival di Cannes (Fuori Concorso) e sarà poi distribuito nei cinema italiani in settembre da Nexo Digital e Leone Film Group.
Agli inizi degli anni Ottanta, non avendo mai vinto lo scudetto, la Società Sportiva Calcio Napoli viveva un periodo particolarmente difficile, vantando però una tifoseria senza eguali per passione e dimensioni. Poi, il 5 luglio 1984, Maradona arrivò al Napoli con un ingaggio record e per sette anni scatenò l’inferno. Il genio assoluto del calcio mondiale e la città più imprevedibile d’Europa si dimostrarono un connubio perfetto: Diego Maradona era stato benedetto sul campo e trattato come un Dio fuori di esso. Il carismatico argentino trascinò infatti il Napoli al suo primo scudetto. Era il 1987 e quello fu un evento epocale. Ma c’era un prezzo da pagare perché, finché fece miracoli in campo, a Diego fu concessa ogni cosa, ma quando la magia svanì, divenne prigioniero della sua stessa città.

ORARI DELLE PROIEZIONI DI DIEGO MARADONA di ASIF KAPADIA
  • lunedì 23 Settembre - 18:00
  • martedì 24 Settembre - 19:00
  • mercoledì 25 Settembre - 21:00


Categorie: Cinema

YESTERDAY DI DANNY BOYLE

Officinema - Ven, 06/09/2019 - 14:00

DAL 26 SETTEMBRE: Yesterday, il film diretto da Danny Boyle, è incentrato sulla storia di Jack Malik (Himesh Patel), un giovane musicista di una piccola cittadina costiera che lotta per ottenere un pò di notorietà. L’unico sostegno di Jack è quello della sua migliore amica dai tempi dell’infanzia, Ellie (Lily James).
Dopo un assurdo incidente con un autobus causato da un misterioso blackout globale, Jack una mattina si sveglia e scopre di essere l’unica persona al mondo a ricordare le canzoni dei Beatles.
Con l’aiuto di Debra (Kate McKinnon), la sua agente americana dal cuore d’acciaio, Jack porta sul palco, spacciandole per sue, le canzoni della band più grande della storia in un mondo che non ha mai sentito i Beatles, diventando così in poco tempo una star mondiale. Mentre il successo cresce, Jack rischerà di perdere Ellie, l’unica persona che ha sempre creduto in lui e i legami con la sua vecchia vita.

DATA USCITA: 12 settembre 2019
GENERECommedia
ANNO2019
REGIADanny Boyle
ATTORIHimesh PatelLily JamesKate McKinnonAna de ArmasEd SheeranLamorne MorrisJoel FryCamille Chen,Alexander Arnold
PAESE: Gran Bretagna
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures

ORARI DELLE PROIEZIONI DI YESTERDAY DI DANNY BOYLE
  • giovedì 26 Settembre - 21:00
  • venerdì 27 Settembre - 18:00
  • sabato 28 Settembre - 21:30
  • domenica 29 Settembre - 18:30
  • lunedì 30 Settembre - 21:00
  • martedì 1 Ottobre - 18:00
  • mercoledì 2 Ottobre - 18:00


Categorie: Cinema

TUTTO IL MIO FOLLE AMORE di GABRIELE SALVATORES

Officinema - Ven, 06/09/2019 - 14:00

DAL 21 NOVEMBRE: Tutto il mio folle amore, il film diretto da Gabriele Salvatores, è liberamente ispirato al romanzo “Se ti abbraccio non aver paura” di Fulvio Ervas a sua volta tratto dallla storia vera di Andrea e Franco Antonello, padre e figlio autistico che hanno viaggiato in moto per tre mesi tra Stati Uniti e Sud America.
Sono passati sedici anni dal giorno in cui Vincent (Giulio Pranno) è nato e non sono stati sedici anni facili per nessuno. Né per Vincent, immerso in un mondo tutto suo, né per sua madre Elena (Valeria Golino) e per il suo compagno Mario (Diego Abatantuono), che lo ha adottato.
Willi (Claudio Santamaria), che voleva fare il cantante, senza orario e senza bandiera, è il padre naturale del ragazzo e una sera qualsiasi trova finalmente il coraggio di andare a conoscere quel figlio che non ha mai visto e scopre che non è proprio come se lo immaginava. Non sa, non può sapere, che quel piccolo gesto di responsabilità è solo l’inizio di una grande avventura, che porterà padre e figlio ad avvicinarsi, conoscersi, volersi bene durante un viaggio in cui avranno modo di scoprirsi a vicenda, fuori dagli schemi, in maniera istintiva. E anche Elena e Mario, che si sono messi all’inseguimento del figlio, riusciranno a dirsi quello che, forse, non si erano mai detti.
Liberamente ispirato al romanzo “Se ti abbraccio non aver paura” di Fulvio Ervas edito da Marcos Y Marcos.

Film presentato Fuori Concorso al Festival di Venezia 2019

Regista: Gabriele Salvatores
Genere: Drammatico
Anno: 2019
Paese: Italia
Durata: 97 min
Data di uscita: 24 ottobre 2019
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: 24 ottobre 2019
Genere: Drammatico
Attori: Claudio SantamariaValeria GolinoDiego AbatantuonoGiulio PrannoDaniel VivianMaruša MajerTania Garribba
Distribution
Sceneggiatura: Umberto ContarelloSara Mosetti
Fotografia: Italo Petriccione
Montaggio: Massimo Fiocchi
Produzione: Indiana Production Company con Rai Cinema ed EDI Effetti Digitali Italiani

ORARI DELLE PROIEZIONI DI TUTTO IL MIO FOLLE AMORE di GABRIELE SALVATORES


Categorie: Cinema

ANNE FRANK. VITE PARALLELE

Officinema - Ven, 06/09/2019 - 13:45

L’11, 12 e 13 NOVEMBRE: Annefrank. Vite parallele, film diretto da Sabina Fedeli e Anna Migotto, è un documentario dedicato ad Anne Frank, la vittima del nazismo nata a Francoforte il 12 giugno 1929, che quest’anno avrebbe compiuto 90 anni. Le pagine del suo diario, che hanno raccontato la tragedia dell’olocausto, ci dicono tanto anche sull’adolescente rinchiusa ad Auschwitz. Anne voleva diventare una scrittrice e sperava di uscire il prima possibile da quell’incubo che era diventata la sua vita.
Come sarebbe la vita di Anne oggi, se fosse ancora viva? Cosa avrebbe raccontato la sua penna da scrittrice? E che avrebbe pensato del rinascente antisemitismo? Non possiamo dare una risposta a queste domande, ma un’affermazione possiamo farla con certezza: con le sue parole Anne è diventata un simbolo per tutti quei ragazzi che s’interfacciano per la prima volta con uno dei capitoli più tragici della storia contemporanea.
È il Premio Oscar Helen Mirren a leggere le pagine del suo diario direttamente dalla camera del rifugio segreto di Amsterdam, in cui Anne è rimasta nascosta per due anni. La sua storia si intreccia con quella di altre cinque donne sopravvissute alla Shoah, che coraggiose, come lei, non hanno messo da parte la voglia di vivere, nemmeno davanti gli orrori del nazismo.

Regista: Sabina FedeliAnna Migotto
Genere: Documentario
Anno: 2019
Paese: Italia
Durata: 92 min
Data di uscita: 11 novembre 2019
Distribuzione: Nexo Digital

ORARI DELLE PROIEZIONI DI ANNE FRANK. VITE PARALLELE
  • lunedì 11 Novembre - 18:00
  • martedì 12 Novembre - 19:00
  • mercoledì 13 Novembre - 21:00


Categorie: Cinema