Francia (Loira e Bretagna), agosto 2010

Viaggio in Francia 2010, Loira e Bretagna 

Da domenica 8 agosto a lunedì 23

I°giorno: partiamo alle 22.00 e viaggiamo in autostrada fino ad un autogrill nei pressi di Bergamo a cui giungiamo all’1.00 e dove pernottiamo.  Km percorsi 260

II° giorno:partiamo alle 6.30 con parte dell’equipaggio che ancora dorme e viaggiamo fino a Susa,dove ci fermiamo per fare colazione alle 10.Ripartiamo e superiamo il valico del Moncenisio,proseguiamo in direzione Modane,Chambery,proseguendo fino a Bourg en Bresse dove visitiamo il monastero di Brou circondato da ampi spazi verdi e un comodo parcheggio dove è consentito sostare per la notte.Noi proseguiamo fino a Macon dove giungiamo alle 19.30,qui ci fermiamo per la notte in avenue Pierre Beregovoy,una via laterale nei pressi di un centro sportivo,dopo aver fatto spese nel vicino supermercato Carrefour. Km percorsi 520(consigliamo per questo tragitto la percorrenza in autostrada,la statale è molto trafficata,con frequenti rallentamenti)

III° giorno:partiamo alle 9.00 con destinazione Bourges,dove  parcheggiamo in course Anatole France.Visitiamo la cattedrale e il piccolo ma bello, giardino adiacente.Passeggiamo per le vie del centro e poi ripartiamo,destinazione castello di Chenonceaux, dove arriviamo alle 18.Dopo cena,alle 21.30 due addetti del castello ci avvisano che non è consentita la sosta notturna e ci indicano l’area apposita nelle vicinanze,nei pressi della ferrovia.L’area è però piccola e già al completo ed inoltre situata in una strada stretta  che crea difficoltà per le manovre.Sono ormai le 22.00,si sta facendo buio e decidiamo di cercare nel paesino vicino un luogo dove dormire.Lo troviamo in rue des Blevest,nel parcheggio del piccolo cimitero dove ci sistemiamo,anche se un po’ in pendenza.km percorsi 360

IV° giorno:ci svegliamo alle 8.00 e alle 8.30, dopo colazione ritorniamo al castello per la visita(€ 10.50 a p.).Alle 11 ripartiamo,direzione Amboise,visitiamo il piccolo parco dei Mini-chateau de la Loire (€ 12 a p.)e poi ci sistemiamo nel campeggio L’ile d’or,campeggio municipale,sulla riva del fiume,a due passi dalla cittadina.Dopo cena facciamo una piacevole passeggiata.km percorsi  20

V° giorno:visitiamo il castello di Amboise,dove è sepolto Leonardo da Vinci (€. 10,50 a p.),torniamo al campeggio per il pranzo e poi partiamo alla volta di Fougeres.Arriviamo  nel pomeriggio e troviamo parcheggio in Boulevard des Rennes,dove è possibile pernottare gratuitamente(con c.s.).Siamo ai piedi della fortezza e vicini al centro città,così dopo cena usciamo per una passeggiata fino alla cattedrale che sovrasta la fortezza.Dai bei giardini della chiesa si vedono la fortezza ed un bel panorama.km percorsi 250

VI° giorno:sveglia alle 8.00 e partenza alle 9.00,direzione Mont Saint Michel,dove arriviamo verso le 11.00 dopo alcuni km incolonnati e sotto una pioggia battente.Parcheggiamo in una delle aree sotto  l’isola ma continua a piovere e c’è davvero troppa gente che in queste ore visita questo luogo….Dopo alcune ore,visto che comunque entro le 19.30 bisogna lasciare il parcheggio (a causa dell’alta marea in arrivo),ci spostiamo nell’area di sosta per camper che si trova appena  prima del rettilineo che unisce la terraferma all’isolotto.Verso sera il tempo migliora,la “marea “ di gente se ne va e noi andiamo a fare una bella passeggiata(circa 1,8km)per arrivare a Mont S.M. Dentro le mura c’è ancora gente,ma si circola facilmente e possiamo goderci questa visita.E’ tardi però per visitare anche  la chiesa,decidiamo di vederla l’indomani…km percorsi 60

VII° giorno:alle 8.30 siamo all’entrata della chiesa di Mont S. M.,il luogo è davvero bello e interessante.Sotto la pioggia ritorniamo al camper per il pranzo,poi ripartiamo diretti a S. Malo.Arrivati a destinazione,non riusciamo a trovare parcheggio,c’è tanta gente e molto traffico,siamo sempre in colonna….dirottiamo su Dinard…ma la situazione è la stessa.Dopo 3 ore perse in questo modo,ci fermiamo in un supermercato a fare la spesa,ripartiamo e viaggiamo fino al piccolo paesino di Notre Dame de Guildo dove,dietro la piccola chiesa gotica(rue de Chateau Briand), c’è un ampio parcheggio dove restiamo per passare la notte in compagnia di altri camper.km percorsi 50

VIII° giorno: partiamo alle 9 del mattino per Fort la Latte, fortezza sulle rocce a picco sul mare con bel panorama.Dopo pranzo raggiungiamo il faro di Cap Frehel che dista solo 5km,dove facciamo una passeggiata lungo l’alta costa rocciosa.La sosta notturna qui è vietata così ripartiamo ma ci fermiamo dopo appena un km per qualche foto tra l’erica in fiore che ricopre le rocce.Passiamo la notte nel grande campeggio municipale di Sable D’or le Pins(€17),c’è un’enorme e bellissima spiaggia qui,ne aprofittiamo per farci un’altra passeggiata.km percorsi 50

IX° giorno:il mattino presto(6.30)facciamo una camminata in spiaggia con la bassa marea e dopo colazione partiamo alla volta di Treguir,cittadina piacevole,con case a graticcio e cattedrale gotica.Noi abbiamo parcheggiato in Rue du port ma in Boulevard Antole le Braz c’è un area sosta con c.s.Dopo pranzo ci dirigiamo verso Tregastel plage e seguiamo la costa che offre panorami stupendi.Verso le 18 ci sistemiamo per la notte nel campeggio municipale di Landrellec(€15),non è un granchè ma si trova vicino alla spiaggia e da li partono diversi sentieri per escursioni a piedi o in bicicletta.km percorsi 140

X° giorno:alle 8 partiamo per Moraix ma giunti sul posto piove e non ci sembra che il posto meriti molto,così proseguiamo per Guimiliau dove si trova un complesso parrocchiale del XV° secolo davvero incantevole.Proseguiamo poi per Point du Toulinguet e Point de Penhir,luoghi con panorami stupendi.Pernottiamo a Camaret in Rue Georges Ancey, un’area sosta vicina ai Menhir(c.s.€4).Dopo cena camminiamo fino al porto(1km circa).km percorsi 140

XI° giorno:partiamo alle 8.30 per il piccolo borgo di Locroanan,bellissimo ma piuttosto affollato,poi proseguiamo per Pointe  du Van e Pointe du Raz ammirando bellissimi paesaggi.Proseguendo lungo la costa scendiamo verso sud,è il tramonto quando arriviamo a Penhors,troviamo sistemazione per la notte nel parcheggio di fronte all’hotel Breiz Armor dove c’è  già un altro camper…..davanti a noi il mare….km percorsi 105

XII° giorno:partiamo alle 8 per Carnac dove ci rechiamo per  vedere i famosi menhir dopodichè ci rechiamo alla penisola di Quiberon che però troviamo alquanto deludente e intasata dal traffico.Ripartiamo alla volta di Vannes, bella cittadina,con case a graticcio, meta turistica molto frequentata e di conseguenza  alquanto affollata.E’ l’imbrunire quando a circa 50km a sud di Vannes,  ci fermiamo per la notte all’uscita dell’autostrada per Missillac,a circa 200m. dall’uscita c’è un’ area di sosta con c.s. km percorsi 250

XIII° giorno:partiamo alle 6.30 (parte dell’equipaggio dorme)dato che la giornata sarà intensa….prima tappa a Saumur dove giungiamo alle 10 per visitare il Museé des blindes in rue  de Fontevraud (€ 7 a persona),poi andiamo al castello(rue Lamartine) al cui interno ci sono 2 musei(€ 3 a persona).Purtroppo è in corso un restauro e riusciamo a vedere solo parte del primo piano,qualche ceramica e qualche pezzo interessante del museo del cavallo.Dalle mura del castello c’è un bel panorama sulla città e sulla Loira.Ripartiamo e ci rechiamo a Rigni Ussé per visitare il castello(Route de Chinon) che noi troviamo incantevole(€ 10,50 a persona).Nel parcheggio del castello si può pernottare ma noi preferiamo fermarci nel vicino campeggio municipale(m.800 dal castello),piccolo e ben tenuto(€17),sulla riva di un laghetto.Il posto è poco frequentato,davvero rilassante.km percorsi 280

XIV° giorno:partiamo alle 8.30 per visitare il castellodi Azay de Rideau (rue de Pineau), che dista pochi km dal luogo di partenza(€ 8 a persona).Dopo la visita al castello e al piccolo parco adiacente ripartiamo per Loches  dove parcheggiamo in rue Louis de la Portie.Visitiamo la cittadella fortificata e poi con lo stesso biglietto d’ingresso(€ 7 a persona) il torrione e il castello dove Giovanna D’arco incontrò Carlo VII. Ripartiamo e “maciniamo” un po’ di km,ci fermiamo per la notte nel paese di Chamblet (10km dopo Montluçon) dove troviamo un’area sosta con c.s.(rue Saint Maurice).km percorsi 240

XV° giorno:partiamo alle 8.30 per Lapalisse,sostiamo in rue de la fraternitè,dietro la chiesa c’è un ampio parcheggio.Non riusciamo a visitare il castello poiché  chiude all’ora di pranzo,passeggiamo brevemente nel piccolo giardino…il luogo è un po’ trascurato,peccato.Ci dirigiamo verso Lione che superiamo attraverso una galleria(€ 3) poi ci immettiamo in autostrada fino a Modane(€ 20).Risaliamo verso il passo del Moncenisio dove ci fermiamo per dormire assieme ad altri camper(ce ne sono ovunque qui..),fa freddo e accendiamo la stufa.La nostra vacanza è terminata,il mattino dopo ripartiamo alla volta di casa. Km percorsi 465

Tot. Km percorsi 3630               spese tot.€ 1100

 

Note:non abbiamo avuto particolari problemi in questo viaggio,particolarmente utili per noi sono stati il navigatore satellitare e  un’atlante stradale dettagliato(1/200000) acquistato in un centro commerciale.

    

                                                                                         Andrea,Diana,Anna Specia e la cagnetta Peggy.

Login utente

Documenti utili

Documenti e ordinanze utili al turista itinerante

Circolare del 15-01-2008

Art.105 del Regolamento
Polizia Urbana di Feltre

Le Convenzioni

Elenco delle Convenzioni locali con il Camper Club

Elenco delle Convenzioni a favore di tutti Club aderenti all'UCA:

http://www.unioneclubamici.com/convenzioni.html

Partnership

 

 

 

 

Aderiamo all'Unione Club Amici

Raduni e manifestazioni dell'UCA


 

 

 CamperOnLine.it Home Page 

Link consigliato:
camperonline

http://www.vacanzelandia.com/

I Club Amici

 

 

 

 

   

Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.